Frittata di zucchini

Sbatti appena 2 uova, metti un pizzico di sale e formaggio parmigiano grattugiato. Prepara un trito di erbe aromatiche: maggiorana, erba cipollina, poca menta, erba San Pietro, prezzemolo e aggiungile alle uova. Metti poi le zucchine a rondelle appena passate in padella con olio extravergine di oliva e aglio. A piacere, aggiungi della pancetta appena... Continue Reading →

"Di insalata gentilina - spiega Fabrizio - ci sono varietà resistenti al freddo, perciò si può metterla anche verso il 20 gennaio. Io l'ho piantata il 10 marzo e adesso comincia ad essere proprio bella. C'è qualche pianta ogni tanto che è stata mangiata dal ferretto, l'elateride, niente di importante. Cosa fa il ferretto? Il... Continue Reading →

Ritorna la cicoria spadona!

Per raccogliere ora la cicoria spadona, abbiamo seminato, fatto gli alveoli, i piantini, quest'anno li abbiamo messi tardi perché ci siamo sbrigati più tardi a fare i piantini. La cicoria spadona si potrebbe avere anche dai primi di marzo tranquillamente perché tiene bene anche il gelo. Prima la metti, prima fai dei ricacci. Adesso bisogna... Continue Reading →

Pizza alle zucchine

Metti 300 g di farina non integrale (00 o farina per pizza) in una terrina con 3 pizzichi di sale e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Sciogli un po' meno di 1/2 cubetto di lievito di birra in acqua appena tiepida e impasta. L'impasto non deve essere troppo duro, piuttosto bello molle, da... Continue Reading →

Farinata di ceci con asparagi

Stempera in una ciotola 150 g di farina di ceci aggiungendo a filo 500 ml di acqua, un pizzico di sale e 2 cucchiai d’olio. Copri con la pellicola trasparente e lascia riposare il composto in frigorifero nella parte bassa per qualche ora (ma più riposa meglio è: se puoi, prepara la pastella in anticipo... Continue Reading →

Tra i pochissimi in Italia

Quando ho cominciato ad allevare conigli – ci racconta Giorgio - avevo predisposto grandi recinti all’aperto, avevo approntato delle tane per garantire ai miei animali una vita naturale quanto più possibile. In verità il coniglio domestico, che arriva da generazioni di animali vissuti nelle stalle delle cascine, non ha più quei requisiti di selvaticità che... Continue Reading →

Ora abbiamo le primizie…

" In questo momento la produzione entra nel periodo primaverile - estivo - ci racconta Luca - per cui non abbiamo più né alcun tipo di “rimasuglio” invernale, anche perché quello che era rimasto, ad esempio alcuni cavoli e rapini, non erano più adatti alla vendita. Abbiamo cominciato lavorare i terreni: adesso è il periodo... Continue Reading →

I noccioli delle Langhe, in primavera

" Rispetto alle nocciole, in questo momento, sono finite le potature, si sta decespugliando, si pulisce l'erba, si trincia, si erpica – racconta il produttore, Alberto. " Abbiamo finito la potatura che è durata da novembre, abbiamo finito la concimazione con pellet di stallatico e adesso decespugliamo, cioè togliamo l'erba. In questo momento la pianta... Continue Reading →

Vegburger di fagioli rossi e maionese vegana

Ti aspetta un pranzo in ufficio? Hai invitato gli amici dei tuoi figli a merenda?Ecco degli invitanti vegburger: grazie Daniela, per l'originale ricetta!Metti in ammollo per 12 ore 200/250 g di fagioli rossi. Sciacquali bene e falli cuocere in abbondante acqua con un pezzetto di alga kombu. I tempi di cottura variano se usi pentola... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑