L’agricoltura contadina

C’è ancora un’agricoltura contadina diffusa in tutte le regioni d’Italia.Si fonda sul lavoro di donne e uomini che in prima persona coltivano la terra e allevano gli animali, rispettandone caratteristiche e tempi di crescita.        Prepariamo la spesa utilizzando unicamente i prodotti di questa agricoltura.Poi, in poche ore, la portiamo fino alla porta di casa, in Piemonte,... Continue Reading →

A cavallo tra il mare e la pianura

Ti presentiamo la Cooperativa La Masca.Dedicano cura e attenzione a tutto ciò che fanno, ogni loro formaggio è buono, fatto con buon senso e tutto il lavoro in azienda è coerente con la loro visione dell'agricoltura.“Finalmente le capre - ci racconta Fabrizio - dopo una primavera prima molto siccitosa e adesso fin troppo piovosa, riescono a... Continue Reading →

Tagliatelle con crema di fave e zucchini

🍲Togli 300 g di fave dal baccello quindi falle scottare qualche minuto in una pentola con acqua bollente salata. Scolale, tenendo da parte poca acqua di cottura, passale sotto l’acqua corrente e rimuovi la pellicina.Passa al mixer ¾ delle fave con qualche cucchiaio dell’acqua di cottura, sale, pepe, prezzemolo, erba cipollina, menta, fino a ottenere... Continue Reading →

Buone notizie dal campo!

“Avevamo tanta fiducia nelle fragole – ci spiega Flavia Boglione - ma poi c'è stata questa gelata, -7°C, che ci ha gelato il 30% dei fiori; il resto sta andando abbastanza bene, chiaramente raccoglieremo più tardi, rispetto all'anno scorso, ma guardando attorno il contesto, a noi è andata bene. 🍓Stiamo seminando le carote, abbiamo comprato... Continue Reading →

Il palco nel bosco

“Quattro anni fa ho voluto fare una scommessa: attrezzare un pezzo di bosco di proprietà vicino a casa, a Baldissero d'Alba, e lasciarlo aperto al pubblico. Due altalene e un palco a disposizione, e nessuna regola scritta. Senza requisiti culturali, di età o di abitudini, penso che chiunque possa godere facilmente di un momento passato... Continue Reading →

Livertìn o luppolo selvatico

In questo periodo, e per tutta la primavera, le sue cime spuntano rigogliose: è una pianta infestante, si trova ai bordi dei fossi e dei boschi, lungo le rive dei fiumi, tra i rovi o lungo le siepi, fino a 1200 metri di altitudine. Si può raccogliere liberamente, senza timore di recare danno alla pianta,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑