Polpette di salmerino

Avvolgi il salmerino in carta forno per evitare il contatto diretto con l’alluminio e poi avvolgi con l’alluminio. Fai cuocere in forno a 180° per 25 minuti circa.
Pulisci il pesce e taglialo a pezzetti.
Quindi spianalo e taglialo finemente al coltello.
Nel frattempo fai cuocere al vapore 1 patata media. Una volta cotta tagliala a tocchetti.
Schiacciala con una forchetta.
Sminuzza del prezzemolo.
Mischia il pesce, il prezzemolo, la patata con sale e olio qb.
Forma delle polpettine piccoline cercando di compattarle molto bene per evitare che in cottura si disfino.
Una volta preparate tutte le polpettine, passale nel pangrattato cercando di far aderire bene il pangrattato con le mani.
Prendi una pallina impanata per volta e schiacciala leggermente in modo da ottenere un piccolo burger.
Posiziona i burger di pesce su una teglia con carta forno. Da un salmerino di circa 850 gr vengono 28 polpette circa.
Versa pochissimo olio extravergine di oliva per evitare che si imbevano e si disfino in cottura.
Mettile in forno. Dopo 10 minuti, con l’aiuto di una spatolina, girale per farle rosolare da entrambi i lati e falle cuocere altri 10 minuti in forno.
E voilà le polpettine cotte. A piacere, puoi servirle con patate cotte prima a vapore e saltate poi in padella con rosmarino e sale e con cavolo cappuccio tagliato a listarelle e condito con salsa shoyu.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: