C’è allevamento e allevamento: leggere bene l’etichetta prima di acquistare!

Ci è stato segnalato il servizio “Troppa carne a buon mercato” andato in onda la scorsa settimana nel corso della trasmissione Presa diretta di Rai 3, sulle carni dell’Argentina che si trovano in ragù e paste ripiene. L’Italia sembra essere il maggior importatore d’Europa di queste carni.

Abbiamo chiesto in proposito il parere di Andrea, allevatore.
Non c’è bisogno di grandi stratagemmi, basta leggere sempre l’etichetta.
Se c’è scritto che l’animale è nato in Italia, allevato in Italia e macellato in Italia, si è già certi che non si sono fatti troppi “giri”. Se poi si conosce il produttore, si può visitare la sua azienda e si può sapere esattamente come nutre i suoi animali e per quanti mesi stanno al pascolo, allora è la fiducia il valore più grande.
Questa fiducia è quella che cerco di guadagnarmi ogni settimana fornendo le carni dei miei vitelli ad @Agrispesa
”.


👉🏻 Sai come scegliamo le aziende agricole e artigianali con le quali collaboriamo?

☝🏻 Prima d’iniziare a collaborare con un’azienda la valutiamo nella sua complessità, ne capiamo la storia, la struttura, le relazioni con il territorio e, soprattutto, conosciamo chi ci lavora.

✌🏻 Capiamo se ci sono le basi per instaurare un rapporto di fiducia.

🤟🏻 Quindi incominciamo un’analisi dettagliata per verificare se l’azienda risponde ai valori che sono importanti per noi e che fanno di un cibo un “cibo buono.


#agrispesa
#spesaacasa
#mangiadistagione
#filieracorta
#spesaconsapevole 
#cibobuono 
#cibosano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: