Azienda agricola Giuseppe Parussa

“Sono un viticoltore dalla fine degli anni Settanta. Figlio, nipote e pronipote di contadini, ho imparato a fare il vino da mio padre e, ancor oggi, seguo le vigne attingendo all’esperienza della mia famiglia. Nei nostri vigneti coltiviamo Arneis, Nebbiolo e Barbera. Le piante hanno fra i 10 e i 20 anni di età e sono curate nel modo più naturale possibile. Come i miei nonni imbottiglio l’Arneis ad inizio primavera dopo averlo lasciato riposare in botte tutto l’inverno. Dopo la pressatura, lascio decantare il futuro vino per un paio di giorni e successivamente lo metto a fermentare in botti d’acciaio a 18°C. Al termine della fermentazione, travaso il vino in nuove botti e lo stabilizzo al fresco. Prima dell’imbottigliamento lo filtro attraverso filtri in cartone per rimuovere le impurità. Dopo l’imbottigliamento le bottiglie riposano 20 giorni prima di essere vendute o stappate”.

Visita la pagina del produttore su Agrispesa: Azienda agricola Giuseppe Parussa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...