La bella stagione, la luce e le uova

In primavera-estate le galline fanno moltissime uova – ci spiega Giorgio – perché le giornate sono lunghe e, come per tutti gli uccelli, per la deposizione conta moltissimo il periodo di luce. Da marzo a settembre le galline depongono quasi ogni giorno un uovo. In questo periodo hanno anche erba a disposizione e la mangiano molto volentieri. In realtà l’organizzazione dei ritmi lavorativi della società in cui viviamo, fa sì che da metà giugno a metà settembre si dimezzino i consumi. C’è invece tanta richiesta di uova da settembre a febbraio, proprio quando in natura, con l’accorciarsi delle giornate, le galline tendono a deporne di meno.


Così, per accontentare i clienti, nel periodo più freddo dell’anno noi riscaldiamo un po’ i casotti delle galline e per qualche ora d’inverno accendiamo la luce nel pollaio. Le nostre galline, stando fuori all’aperto, razzolano: questo, oltre a garantire il benessere dell’animale, fa sì che anche le uova siano più ricche di sostanza nutritive. Ma, oltre a pascolare all’aperto, le galline devono poter vivere, mangiare, dormire in un ambiente accudito e pulito. Noi non utilizziamo prodotti chimici, ma ogni settimana laviamo tutti gli spazi in cui le galline dormono con getti di acqua calda.
Quando parlo alle persone della vita degli animali, a volte sembra che cadano dalle nuvole.  Noi, però, ci siamo dati anche un po’ questo compito, quello di spiegare ai clienti attenti esattamente come vivono i nostri animali. E’ un compito un po’ difficile, perché in una società basato sull’ immagine, dire le cose come sono è più difficile. Tuttavia per noi è una scelta.


Ci sono invece pubblicità assolutamente false, ce n’è una di una grandissima azienda che mostra un allevatore che con la mano dà un po’ di granaglie alle galline che gli corrono dietro. Questo è un imbroglio, è un’immagine che non sta né in cielo né in terra, credo che qualcuno dovrebbe intervenire, ma che cosa facciamo credere a chi compera quelle uova? Dove ci sono centinaia di migliaia di galline quell’immagine è assolutamente impossibile che si realizzi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: