Pesche della vigna

Le pesche di vigna le abbiamo su a Demonte, – spiega Cathy – abbiamo cominciato il raccolto lunedì, quest’anno sono belle, sono biologiche abbiamo fatto solo un po’ di trattamento questa primavera col rame per la bolla, poi non abbiamo fatto più niente. Sono di una varietà piccola, sono buonissime, l’unico problema è che si conservano pochissimo però sono buonissime: hanno proprio profumo di pesche, gusto dolce, sono le pesche come si potevano mangiare una volta. Secondo me è la varietà, è una pesca che non si coltiva normalmente, son quelle pesche che ce n’è quando c’erano i vigneti da qualche parte. E’ una pianta che non produce molto. Il raccolto quest’anno è abbondante, abbiamo sempre il problema degli insetti e degli uccelli, perché essendo l’unico frutteto in zona quando la frutta è matura arrivano tutti. Lunedì abbiamo raccolto circa 100 kg, oggi raccogliamo sia mele che pesche. Poi al massimo ancora sabato, dopo finiscono, non abbiamo tante piante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: