Crostata di susine ramassine

In una terrina mescola 250 g di farina, 125 g di burro a temperatura ambiente, 100 g di zucchero al velo, 1 uovo, 1 pizzico di lievito. Se il composto risultasse troppo duro, aggiungi 1 cucchiaio di latte. Metti la pasta in una terrina, coprila con la pellicola trasparente e falla riposare in frigorifero per circa mezz’ora. Nel frattempo snocciola 500 g di susine ramassine, scottale in acqua bollente per pochi minuti, quindi asciugale e tagliale a pezzetti. Stendi la pasta in una teglia imburrata, coprendo bene i bordi. Cospargila con un trito di mandorle e noci. Versa quindi le susine, copri con uno strato mandorle tritate e cospargi con della cannella. Fai cuocere in forno caldo, a 180°, finché la pasta risulterà dorata. Servila fredda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: