I piselli, coltivazione su piccola scala

“Lavorare in serra con questo caldo è una grande fatica. I piselli vanno abbastanza assistiti – ci dice Laura dell’Orto di Laura – vanno tirate le reti per consentire loro di arrampicarsi che poi a volte non basta, quindi è abbastanza impegnativa come coltivazione.

Anche il seme è delicato e tende a marcire facilmente, far nascere non è semplice. Questo caldo non è di aiuto, magari ora si inizia a raccogliere e poi non si fa più nulla, l’ho visto con le taccole che in pochissimi giorni sono passate dal fiore a dimensioni notevoli, sembrava che fossero passate settimane.

Una volta che secca la pianta la crescita e la produzione si arrestano, quindi questo calore farà seccare molto velocemente la pianta e potremmo avere un solo raccolto.

Bisognerebbe seminarli fuori serra ma se fa freddo non nascono, insomma… non è semplice.

Poi per la taccola non hai spreco mentre invece per il pisello hai molto spreco e poi la sgusciatura richiede lavoro quindi spesso le persone preferiscono comprare il prodotto surgelato che non ha scarto e non richiede lavoro se non la cottura.

Per me quindi rappresenta una piccola porzione tra quelle che ho, la metto per me innanzitutto e poi perché essendo una leguminosa è richiesto per il biologico in modo da apportare azoto al terreno, è quindi proprio una necessità quella di seminare una leguminosa a rotazione ogni anno.”

Su https://www.agrispesa.it/prodotti/verdura/legumi puoi acquistare i piselli freschi.

Puoi sceglierli con la spesa Scegli tu o aggiungerli alla spesa Facciamo Noi

#agrispesa #agricolturacontadina #agricolturasostenibile #cibobuono #cibosano #spesaacasa #spesaadomicilio #pisellifreschibio #agricolturabiologica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...