Conosci l’aglio orsino?

Lo raccolgo – ci spiega Mauro– spontaneo nei boschi, da marzo e dura fino a giugno, in zone un po’ ombreggiate. Ad aprile fiorirà con un fiorellino bianco a stella che si potrà anche utilizzare in cucina. Si potrebbe anche mangiare il bulbo, ma io lo lascio nel terreno e taglio le foglie. La raccolta richiede un tempo piuttosto lungo e io faccio subito i mazzi mentre raccolgo le foglie. È buono da mangiare crudo con le insalate, ma anche in frittate o per profumare tanti piatti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: