La Pera Madernassa da pianta storica, una bella storia

Nella borgata Madernassa di Vezza d’Alba cresceva un tempo il Prüs Gròs, la pianta madre che tutti gli abitanti di ricordano per averla vista o per averne sentito raccontare. Era così importante, per l’ombra che offriva, per i frutti che garantiva, che, dopo che è stata abbattuta, nulla più ne ha occupato lo spazio: il Prüs Gròs non c’è più, ma il suo spazio rimane libero, come abitato dal suo spirito. Ed ancor oggi arrivano nella borgata lettere indirizzate in una via che non esiste, via del Prüs Gròs.

Si racconta anche di una giovane donna del paese, che maritatasi in un altro borgo, portò con sé in dote un piantino del quella pianta storica di Madernassa. Ne nacque un’altra meravigliosa pianta, il Prüs Göb.

Le piante storiche di pero Madernassa sono alte 10-12 metri, per potarle e per raccoglierne i frutti bisogna salirci con alte scale.

Un tempo le stufe erano accese tutto il giorno nei mesi d’inverno, ed era abitudine quotidiana infilare nel vano forno o sulla piastra una pentola di Madernassa col vino e poco zucchero e poi dimenticarle lì per diverse ore. Una volta cotte, si servono tiepide e sono un dolce indimenticabile.


Pere Madernassa cotte al forno

Lava le pere Madernassa e disponile in una teglia coprendole di vino rosso o di acqua, aggiungi 5-6 chiodi di garofano e un pezzetto di cannella. Falle cuocere in forno, a 180°.
Le pere saranno cotte quanto al tatto risulteranno morbide e la buccia si presenterà raggrinzita.
Togli le pere dalla teglia e fai addensare il sugo di cottura. Servi le pere a temperatura ambiente con il sugo addensato.


Su www.agrispesa.it trovi le pere Madernassa.
Puoi sceglierle con la spesa Scegli tu o aggiungerle alla spesa Facciamo Noi.

#ricettediagrispesa #ricettefacili #ricetteveloci #ricettedifrutta #ricettefruttadistagione #cibosano #cibobuono #spesaacasa #spesaadomicilio #agrispesa #pereMadernassa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: