Fagottini di mela

Le ricette di Flavia

Io ne faccio sempre una piccola dose, per quattro fagottini.

Faccio una pasta brisée fatta con 150 g di farina 00, poi spezzetto dentro la metà del burro, quindi 75 g. Se vuoi farne di più, pesa la farina più la metà di burro, ad esempio se vuoi fare 2 hg di farina fai 1 hg di burro. Metto la farina sulla spianatoia, ci spezzetto dentro il burro, poi ci metto un pizzico di sale e dell’acqua molto fredda: io la metto in una scodellina con un cubetto di ghiaccio dentro che diventi bella fredda e poi vado a occhio, impasto un po’ alla volta, mescolo tutto questo impasto, che non sia troppo morbido, mescolo non troppo perché il burro deve rimanere intero, poi lo appiattisco un po’ con le mani, lo metto nella pellicola e lo metto in frigo un’ora o anche tutto il giorno se vuoi prepararlo il giorno prima: più sta meglio è perché il burro si raffredda bene e poi viene più friabile la pasta cotta.
Mentre è in frigo preparo le mele; io uso solo le mele renette perché hanno quell’acidulo che a me piace. Le preparo a pezzettini, non spessi, fettine che poi taglio a metà, perché devono stare in questi fagottini, le taglio, le condisco con il limone e una spruzzata di cannella, ma poca, se la vuoi mettere sennò puoi farne anche a meno, mescolo e lascio lì. Quando la pasta è pronta, la stendo con un mattarello abbastanza sottile, circa 2 mm di spessore,  e poi faccio dei quadrati più o meno di 12-13 cm.  All’interno puoi mettere le mele e basta, altrimenti puoi anche mettere un cucchiaino di marmellata così ha un po’ di fondo.
Poi prendo i quattro spigoli e li unisco in mezzo, schiaccio la pasta, così sta bella attaccata, con le dita inumidite.
Col bianco d’uovo gli do una spennellata fuori, se vuoi puoi mettere un po’ di zucchero grezzo perché la pasta non la zucchero mai e neanche le mele.
Chiudo bene, volendo metto anche un po’ di granella di nocciole e poi metto in forno preriscaldato a 180°C per circa una ventina di minuti, quando è bello dorato è a posto.
Per decorare puoi mettere un fiorellino di rosmarino o di tarassaco o di borraggine, quello che vuoi, una cosa edibile se vuoi che sia mangiato.

Su Agrispesa puoi trovare gli ingredienti di questa ricetta:

Farina 00

Mele

Burro

Tarassaco

Agrispesa prodotti buoni, coltivati con cura, pensando all’ambiente e alla salute delle persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...