Il sistema che usiamo noi non tramonterà mai

“Sono nato il 3 novembre del 1925 – dice Eusebio Francese di Cascina Canta.
Ai miei nipoti dico che la conoscenza è importante. 

Da giovane avevo capito che la sistemazione idraulica dei terreni era importante e allora la prima cosa che ho fatto quando sono venuto in possesso dei terreni è stato spianare tutti i terreni nel modo migliore possibile. Questa era una novità in quel momento, quando stavo spianando avevo quattro ruspe e i miei vicini – e anche quelli non vicini – venivano a vedere quello che facevo. Dicevano quel matto cosa sta facendo. Invece questo era il mio obiettivo. Il problema era avere i mezzi per poterlo fare, siccome all’epoca non avevo i trattori e le ruspe per fare il lavoro dovevo affidarmi a un conto terzi e il conto terzi, alla fine del lavoro, voleva essere pagato e quindi bisognava avere la possibilità di avere i mezzi per poterlo fare. 

Il problema era avere i mezzi, io parlo di molti anni fa, mi costavano sedicimila lire all’ora, erano soldi, comunque siamo riusciti a fare tutto. Spianati i terreni il passo successivo è stato quello di adeguare la raccolta: non bastava portare il riso a casa, bisognava essiccarlo e conservarlo. 
Io volevo fare la raccolta, ma non l’essiccazione col caldo, volevo fare come si faceva una volta che si metteva sull’aia e allora ho attivato un sistema di essiccazione che ha funzionato e che funziona tuttora dopo 50 anni: un sistema di essiccazione lenta”.

Su www.agrispesa.it puoi acquistare i prodotti di Eusebio.
Puoi sceglierli con la spesa Scegli tu o aggiungerli alla spesa Facciamo Noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...