Fare l’ortolano in estate

“La giornata estiva di un ortolano è lunga e dura – ci racconta Carla Decarolisci alziamo alle 5,45 del mattino e andiamo sul lavoro, senza neppure fare colazione perchè poi in serra fa molto caldo. 

Il primo lavoro che facciamo, subito al mattino, è la raccolta delle zucchine: è un lavoro che ci prende circa tre ore e mezza in tre persone.
È importante che la raccolta venga fatta prestissimo perchè il fiore si conserva meglio, altrimenti si scalda e diventa brutto. 
Una volta raccolte le annaffiamo leggermente e poi le mettiamo in frigorifero. 

Verso le nove facciamo colazione, che è una colazione sostanziosa, perchè deve darci energia. Poi torniamo in campo. 

Nel pomeriggio invece prepariamo i prodotti per la vendita al mercato.

I nostri acquirenti sono principalmente negozianti di zona, alcuni fanno a loro volta i mercati.

Siamo conosciuti per la qualità dei nostri prodotti, quindi i clienti ci cercano e questa è una bella soddisfazione. 
La differenza la fa come tratti e come prepari i prodotti, non basta il lavoro in campo, ma devi anche selezionare. 

Andando al mercato impari, capisci l’esigenza del mercato e delle persone, impari come è meglio confezionare. 

Non c’è nulla di scritto su cui puoi imparare, lo puoi fare solo lavorando.”

Su www.agrispesa.it puoi acquistare gli ortaggi di Carla.
Puoi sceglierli con la spesa Scegli tu o aggiungerli alla spesa Facciamo Noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...