Grano, nocciole e uva

“Da noi ha piovuto di più rispetto ad altre zone – ci spiega Luca Bertero – però comunque manca l’umidità invernale, quella che è sotto le radici e che tiene durante l’estate. In due settimane sono scesi quasi 100 ml di acqua, ma il problema è che con questo caldo manca l’umidità in profondità e le piante patiscono lo stesso. 

Sul grano, che è il primo prodotto che togliamo, abbiamo fatto -30% rispetto all’anno scorso, pensavamo di non fare niente sinceramente, la pioggia che è venuta a maggio ha salvato il raccolto. Si è fatta della roba bella come qualità, un 30% in meno di produzione, il prezzo è per adesso discretamente buono, poi bisogna vedere l’andamento dei mercati mondiali. 

La nocciola è abbastanza salvo come raccolto, con le piogge che sono venute a luglio, non si fa magari 100% di quello che si doveva fare, ma il 90% si farà. Siamo a 20-25 giorni dalla raccolta delle nocciole. Speriamo di avere una qualità buona e prezzi remunerativi.

Il problema secondo me è sui vigneti, perché manca l’umidità a livello radicale. Però la vite è una pianta molto strana, se facesse 2-3 temporali ad agosto è una pianta che assume tanta umidità a livello fogliare quindi grappoli tendono a riempirsi. Il problema è la differenziazione delle gemme per il prossimo anno che avviene nei mesi di luglio agosto. Se la pianta a luglio e agosto è in stress, il prossimo anno grappolini non ne tira fuori nessuno. Stessa cosa per le nocciole. Un anno decide l’altro. 

Su www.agrispesa.it puoi acquistare le nocciole Piemonte I.G.P. di Luca.
Puoi sceglierle con la spesa Scegli tu o aggiungerle alla spesa Facciamo Noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...